Megabus il “pullman low cost” arriva in Italia

Dal 24 Giugno, la Ryanair su ruote sarà ufficialmente operativa su 13 città italiane

Megabus Italia

Megabus lancia una nuova rete di tratte in Italia per viaggi a basso costo, in autobus. Il colosso internazionale del settore, che opera attraverso il portale Megabus.com, ne ha annunciato l’avvio. Il servizio di autobus low cost, inquadrato in una rete europea con oltre 150 tappe, collegherà 13 città italiane: Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Torino, Bologna, Verona, Padova, Siena, Genova, Sarzana (La Spezia) e Pisa.
I viaggi targati Megabus verranno inaugurati a partire dal 24 giugno, ma i biglietti sono già in vendita: si può arrivare a pagare 1 euro per un biglietto, ma la media europea è di 15 euro.

Durante la conferenza stampa Edward Hodgson, managing director di Megabus.com, ha sottolineato che per l’acquisto di biglietti “al momento il nostro sito è l’unico canale, ma metteremo i nostri servizi a disposizione di 7 agenzie presso le stazioni di partenza a Milano, Firenze, Roma, Venezia, Napoli, Torino e Genova”.

La flotta italiana è composta da 23 nuovi autobus (per un investimento di oltre 11 milioni di € ) con wifi gratuita (tattico), prese elettriche, aria condizionata e toilette e possono trasportare fino a 87 passeggeri.

In Italia Megabus.com avrà due basi operative, una a Bergamo, l’altra a Firenze: complessivamente impiegheranno 95 addetti, in larga parte di nazionalità italiana ed assunta con contratti a tempo indeterminato. Al lancio del servizio hanno preso parte, oltre al ceo di Stagecoach group (la società che controlla Megabus.com), Martin Griffiths, anche il viceministro alle infrastrutture Riccardo Nencini e l’assessore del Comune di Firenze alle attività produttive Giovanni Bettarini.

La compagnia è operativa dal 2003 e trasporta più di 15 milioni di passeggeri l’anno in Europa e in Nord America, la formula è stata apprezzata tanto da far crescere il numero di passeggeri del 60% rispetto all’anno scorso. Le principali destinazioni del network includono Londra, Manchester, Glasgow, Edimburgo, Parigi, Amsterdam, Bruxelles, Lione, Tolosa, Barcellona, Lille, Lussemburgo, Colonia, Francoforte, Monaco e Berlino.